domande frequenti

ricerca per argomento :

Tutte le domande

Contestazione
Ho smarrito il modulo di presentazione del ricorso allegato al verbale di contravvenzione. Come posso contestare la contravvenzione ?
41631
Visualizzare la risposta

Lei può effettuare la procedura online cliccando sul link « Contestare Online ».

Contestazione
Ho smarrito il modulo di presentazione del ricorso allegato al verbale di contravvenzione. Come posso contestare la contravvenzione ?
41631
Visualizzare la risposta

Lei può effettuare la procedura online cliccando sul link « Contestare Online ».

Utile in questo momento
Un privato | Contestazione
Ho smarrito il modulo di presentazione del ricorso allegato al verbale di contravvenzione. Come posso contestare la contravvenzione ?
Leggere la risposta
Verbale di contravvenzione | Contestazione
Come indicare un'altro conducente ?
Leggere la risposta

Lei può effettuare la procedura online cliccando sul link « Contestare Online ».

Due sono le possibilità :

  • Si possono realizzare le pratiche on line cliccando sul file: « Contestare Online ». Si risparmiano così le spese d'invio in raccomandata con ricevuta di ritorno. 
  • Si può fare una richiesta o un reclamo tramite lettera raccomandata con ricevuta di ritorno all'indirizzo postale dell'ufficiale del Pubblico Ministero   il cui indirizzo si trova in calce a destra sul retto dell'avviso di contravvenzione. 

Se la pratica è stata fatta on line :

Prendete l'avviso di contravvenzione così come tutti i dati ed il numero della patente della persona che guidava il veicolo al momento dell'infrazione .

Per identificarvi sul sito dell’ANTAI, avete bisogno :

  • Del  numero dell'avviso della contravvenzione (in alto a sinistra del foglio verde che avete ricevuto).
  • Del cognome tale è stato scritto sull'avviso di contravvenzione o del nome della società della cui siete il rappresentante legale.
  • Della data dell'avviso di contravvenzione.
  • Del numero d'immatricolazione del veicolo.

Dopo avere entrato tutti questi dati, si deve scegliere uno dei seguenti casi : « Ero in possesso del veicolo al momento dell'infrazione, ma : lo avevo prestato gratuitamente » oppure « Ero in possesso del veicolo al momento dell'infrazione, ma : lo avevo noleggiato ».

Lasciarsi poi guidare nel percorso di designazione.

Se la pratica non viene fatta on line, si deve utilizzare obbligatoriamente il formulario allegato all'avviso di contravvenzione e :

  • compilare la prima parte del formulario (cognome, nome, ecc.) così come le menzioni obbligatorie segnalate da un'asterisco (*) ;
  • segnare la casella 2 del formulario ;
  • segnare la casella che corrisponde alla situazione del veicolo : prestato o noleggiato ; ceduto o venduto ; 
  • compilare la seconda parte del formulario con i dati sul conducente e compilare le menzioni obbligatorie segnalate da un'asterisco (*) ;
  • allegare l'originale dell'avviso di multa tranne se quest'ultimo è stato trasmesso per via E-mail ;
  • Scrivere la data e firmare nello spazio previsto a tale effetto.

Che si tratta di una risposta on line oppure via E-mail, non si deve mai affettuare né pagamento né deposito.

Avvertenza : la constestazione deve essere effettuata entro 45 giorni. 

Un privato | Contestazione
Ho smarrito il modulo di presentazione del ricorso allegato al verbale di contravvenzione. Come posso contestare la contravvenzione ?
Leggere la risposta

Lei può effettuare la procedura online cliccando sul link « Contestare Online ».

Verbale di contravvenzione | Contestazione
Come indicare un'altro conducente ?
Leggere la risposta

Due sono le possibilità :

  • Si possono realizzare le pratiche on line cliccando sul file: « Contestare Online ». Si risparmiano così le spese d'invio in raccomandata con ricevuta di ritorno. 
  • Si può fare una richiesta o un reclamo tramite lettera raccomandata con ricevuta di ritorno all'indirizzo postale dell'ufficiale del Pubblico Ministero   il cui indirizzo si trova in calce a destra sul retto dell'avviso di contravvenzione. 

Se la pratica è stata fatta on line :

Prendete l'avviso di contravvenzione così come tutti i dati ed il numero della patente della persona che guidava il veicolo al momento dell'infrazione .

Per identificarvi sul sito dell’ANTAI, avete bisogno :

  • Del  numero dell'avviso della contravvenzione (in alto a sinistra del foglio verde che avete ricevuto).
  • Del cognome tale è stato scritto sull'avviso di contravvenzione o del nome della società della cui siete il rappresentante legale.
  • Della data dell'avviso di contravvenzione.
  • Del numero d'immatricolazione del veicolo.

Dopo avere entrato tutti questi dati, si deve scegliere uno dei seguenti casi : « Ero in possesso del veicolo al momento dell'infrazione, ma : lo avevo prestato gratuitamente » oppure « Ero in possesso del veicolo al momento dell'infrazione, ma : lo avevo noleggiato ».

Lasciarsi poi guidare nel percorso di designazione.

Se la pratica non viene fatta on line, si deve utilizzare obbligatoriamente il formulario allegato all'avviso di contravvenzione e :

  • compilare la prima parte del formulario (cognome, nome, ecc.) così come le menzioni obbligatorie segnalate da un'asterisco (*) ;
  • segnare la casella 2 del formulario ;
  • segnare la casella che corrisponde alla situazione del veicolo : prestato o noleggiato ; ceduto o venduto ; 
  • compilare la seconda parte del formulario con i dati sul conducente e compilare le menzioni obbligatorie segnalate da un'asterisco (*) ;
  • allegare l'originale dell'avviso di multa tranne se quest'ultimo è stato trasmesso per via E-mail ;
  • Scrivere la data e firmare nello spazio previsto a tale effetto.

Che si tratta di una risposta on line oppure via E-mail, non si deve mai affettuare né pagamento né deposito.

Avvertenza : la constestazione deve essere effettuata entro 45 giorni.