Riguardo l'ANTAI

Chi siamo ?

Photo illustrant le siège social de l'ANTAI.

L'ANTAI, Agenzia Nazionale per il Trattamento Automatizzato delle Infrazioni, é stata creata con decreto del 31 marzo 2011.

L'ANTAI, un attore al servizio della sicurezza stradale

L'ANTAI ha come missione di contribuire alla lotta contro l'insicurezza stradale, nel quadro della politica condotta dal Ministero dell'Interno

E' incaricata di pilotare l'insieme delle contravvenzioni :

  • Gestione del messaggio d'infrazione (flash del radar e verbale elettronico).
  • Spedizione dell'avviso di contravvenzione.
  • Facilità di pagamento e contestazione.

L'agenzia é composta da una squadra di direzione dei progetti e si occupa di gestire il Centro Nazionale di Trattamento (CNT) di Rennes. Il sito accoglie inoltre i servizi del Funzionario del Ministero Pubblico (OMP) ed il Centro automatizzato di costatazione delle infrazioni stradali (CACIR).

L'ANTAI attore nella semplificazione delle procedure amministrative

L'ANTAI mira a semplificare le procedure per  i cittadini e le amministrazioni. L'agenzia sorveglia la sicurezza giuridica ed informatica delle procedure per poter trattare efficacemente le infrazioni. L'ANTAI fornisce inoltre un supporto informativo ai trasgressori.

L'ANTAI, attore della modernizzazione dello Stato

L'ANTAI contribuisce alla modernizzazione dello Stato come attore telematico nella gestione delle multe. L'ANTAI innova quotidianamente, grazie anche ai suoi partner privati, per rendere affidabili le procedure amministrative e semplificare le pratiche degli utenti.

Quali sono le sue finalità ?

  • Participare alla definizione delle norme tecniche per la gestione automatizzata delle infrazioni, controllare e valutare loro
  • Progettare, conservare, manutere e sviluppare i sistemi ed applicazioni necessari al trattamento automatizzato delle infrazioni.
  • Emettere, spedire per posta elettronica, smistare ed affrancare i diversi verbali di contravvenzione elevati per via telematica o nell'ambito della gestione automatizzata delle infrazioni, nonché la relativa corrispondenza.
  • Smistare la corrispondenza ricevuta nell'ambito dei ricorsi presentati dai trasgressori o di qualsiasi altro genere.
  • Informare i trasgressori tramite un call center o predisponendo qualsiasi altro canale di comunicazione.
  • Organizzare e sovraintendere alla gestione informatizzata delle infrazioni che le sono state affidate in qualità di prestatore di servizi.

L'agenzia compie la sua missione nel rispetto delle linee guida generali stabilite dallo Stato che puo demandarle la dislocazione e la manutenzione delle apparecchiature di controllo automatico e degli strumenti di verbalizzazione.

Per compiere la sua missione, l'agenzia realizza studi tecnici, amministrativi, giuridici e finanziari.

link

link pratici